Scopri cosa è il Crif

Questo importante organismo che serve a stabilire se sei un cattivo pagatore oppure no.

Cosa è il Crif

Cosa è il CRIF e come viene utilizzato: il CRIF è una società gestita da privati, con sede a Bologna, che opera in molti Paesi d'Europa, Africa, Asia e America. Il loro scopo è gestire una banca dati di informazioni creditizie. CRIF è il gestore di Eurisc, un sistema di informazioni in cui vengono inseriti i nominativi e le generalità di tutti i soggetti che richiedono prestiti o finanziamenti, oltre alla puntualità nei rimborsi. Molte sono le banche e gli istituti finanziari che si rivolgono alla banca dati del CRIF, la più utilizzata nel nostro Paese, per avere informazioni sullo storico finanziario di un cliente che si rivolge a loro per richiedere un prestito o un mutuo. Se i precedenti dimostrano che il cliente ha sempre rimborsato con puntualità i finanziamenti richiesti, questo contribuirà a dare alla banca un'immagine di credibilità finanziaria positiva.

Se viceversa dovessero emergere ritardi o addirittura mancati rimborsi il parere favorevole della banca risulterà seriamente compromesso. Importante sottolineare che CRIF si limita ad inviare i dati in proprio possesso agli istituti che, autorizzati dal cliente che firma l'autorizzazione al trattamento dei dati personali, ne facciano richiesta. Il parere favorevole o contrario sulla concessione di un mutuo o un prestito è espresso unicamente dall'istituto erogante, secondo propri criteri di valutazione.

Tempi di cancellazione dal CRIF: In caso di inadempenze che hanno portato all'iscrizione nella banca dati del CRIF come cattivo pagatore può risultare difficile accedere a finanziamenti o mutui. Tuttavia l'iscrizione non rimane attiva per tutta la vita. I tempi di cancellazione variano a seconda delle rate di rimborso pagate in ritardo. Se il pagamento effettuato fuori dai tempi regolari riguarda fino ad un massimo di due rate e non vi sono stati ulteriori ritardi, la cancellazione potrà avvenire dopo un anno dalla regolarizzazione.

Se invece le rate sono state superiori a due, oppure il ritardo è avvenuto per un periodo di tempo superiore a due mesi, per essere cancellati dalla banca dati del CRIF occorrerà attendere due anni decorrenti dalla data di regolarizzazione. Se invece i ritardi non vengono mai sanati il nominativo scomparirà dalla banca dati dopo tre anni dalla data di estinzione del finanziamento. In questa ipotesi infatti, occorrerà attendere che il finanziamento non sia più visibile. Trascorso il periodo previsto per la cancellazione il nominativo non sarà più associato alla condizione di cattivo pagatore e, in caso di richiesta di finanziamento o mutuo, la banca o l'istituto finanziario otterranno dal CRIF parere favorevole.

Come controllare la propria posizione in banca dati del CRIF: Ogni soggetto può richiedere una visura della propria situazione all'interno della banca dati del CRIF. Conoscere con esattezza i tempi ed il numero di rate rimaste insolute in un finanziamento, oppure pagate in ritardo per un mutuo può aiutare a chiarire se ed in quale periodo sarà possibile accedere a nuovi finanziamenti. Per ottenere una visura della propria posizione è sufficiente farne richiesta al CRIF. Entro 15 giorni è possibile ricevere al proprio domicilio una lettera in cui vengono riportati tutti i dati creditizi presenti nella banca dati.

Vi saranno riportati tutti gli istituti con cui il soggetto ha instaurato un rapporto di finanziamento (o anche solo di semplice richiesta) ed i pagamenti effettuati, il numero delle rate pagate in ritardo e quelle eventualmente mai regolarizzate. Insieme al riepilogo sarà presente una guida divisa in tre parti, per capire come leggere i dati creditizi, quanto tempo vengono conservati i dati e la visibilità e lo stato dei dati creditizi.

Alcune Guide Utili

Cosa è il CRIF?

Cosa è il CRIF?

Vi spieghiamo cosa è e come funziona la Centrale Rischi Finanziari.

Il Prestito al consumo in Italia

Il Prestito al consumo in Italia

I prestiti concessi per l'acquisto di beni di consumo, un settore in espansione.

Carte di Credito Revolving

Le Carte di Credito Revolving

Cosa sono e come funzionano le Carte Revolving, approfondiamo.

Finanziamenti per aziende

Finanziamenti per aziende.

I finanziamenti esistenti e richiedibili per le aziende e per gli autonomi in Italia.